Grandi soddisfazioni per Swift Sport nelle gare in salita con Maurizio Fazio

Continua l’avventura nel Campionato Italiano Velocità Montagna di Maurizio Fazio con la sua nuova Suzuki Swift Sport 1.4 che sbalordisce per i risultati ottenuti in configurazione stock, senza assetto e gomme da gara.

Maurizio Fazio Swift Sport Morano

Come abbiamo già avuto modo di scrivere Maurizio Fazio è tornato alle gare di velocità in salita dopo 15 anni e ha deciso di farlo con una Suzuki Swift Sport 1.4 boosterjet in configurazione completamente originale, fatte salve le modifiche di sicurezza obbligatorie per partecipare.

Nel weekend del 15 e 16 giugno 2019 si è tenuta a Morano Calabro (CS) la 9a salita Morano – Campotenese, valida per il Campionato Italiano Velocità Montagna e l’incredibile coppia Swift Sport – Maurizio Fazio è riuscita a scendere di quasi 6 secondi rispetto ad altre vetture della stessa cilindrata ma con un livello di preparazione decisamente superiore.

Di seguito il pensiero di Maurizio Fazio rispetto a quello che sta accadendo:

Tutto l’ambiente sportivo è sbalordito perché non è possibile ottenere degli ottimi risultati con un auto di concessionaria originale, senza assetto da gara e con semislick stradali (non racing), scendendo di quasi 6 secondi (8:15.07), rispetto a vetture RSTB da competizione della stessa cilindrata, che lo scorso anno avevano chiuso la prima e la seconda manche con il tempo di 8:20.93.

Gli allestimenti interni della Suzuki Swift Sport RSTB 1.4 di Maurizio sono quelli strettamente necessari per avere un auto omologata per la partecipazione alle gare in salita e sono i seguenti:

  • Roll-bar a croci;
  • Protezioni per roll-bar;
  • Sedile Sportivo;
  • Volante a calice;
  • Distanziale;
  • Poggiapiede in alluminio;
  • Cinture a 6 punti;
  • Estintore;
  • Staccabatterie esterno ed interno;
  • Kit prelievo benzina;
  • 4 Cerchi da 16 sempre da 6,5 pollici, ma più esterni rispetto agli originali;
  • 4 pneumatici Yokohama semislick stradali;
  • Scarico completo leggerissimo catalizzato e omologato.

Insomma, la nuova Suzuki Swift Sport 1.4 non smette di stupire e conferma ad ogni sua ‘uscita’ di possedere un DNA da vera sportiva con un altissimo potenziale di elaborazione.

Forza Maurizio… continua così con la tua bellissima e velocissima Swift Sport!

Articolo precedente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Area riservata Community

Entra in area riservata

Non fai ancora parte della community? REGISTRATI
giacca suzuki motogp
portachiavi suzuki

Contatti e collaborazioni

Per informazioni, segnalazioni e richieste di collaborazione su contenuti e pubblicità contattaci scrivendo a info@suzukisport.it

Articoli recenti

Suzuki Sport su Instagram

Segui Suzuki Sport su Instagram

Suzuki Racing News

The third weekend of August sees British Superbike and Superstock 1000 on track at Cadwell Park in t [...]

Buildbase Suzuki heads to Cadwell Park this weekend for the eighth round of the Bennetts British Sup [...]

The JGRMX/ Yoshimura/ Suzuki Factory Racing Team travelled to the Unadilla circuit this past weekend [...]

Yoshimura Suzuki Factory Racing's Toni Elias and Josh Herrin both raced to podiums at the S [...]

Team SUZUKI ECSTAR rider Joan Mir, who suffered an accident during the last MotoGP test at the Czech [...]