Suzuki, prime indiscrezioni sulle nuove moto enduro

suzuki v-strom 1000xt-3

È già da qualche mese che si parla di un possibile ritorno alle origini per Suzuki, che starebbe pensando di rilanciare la storica sigla DR che ha caratterizzato le produzioni nipponiche per moto dalla metà degli anni Ottanta fino agli albori del nuovo millennio, con modelli come la DR 600, la DR 800S big o la DR 350: ora c’è qualche dettaglio in più sui progetti aziendali, grazie ad alcune indiscrezioni che arrivano proprio dall’Italia.

Suzuki DR 800 big
La DR 800S Big entrò in produzione nel 1990, sulla scia del successo della precedente 750

Prime indiscrezioni sulle nuove moto. Su alcuni magazine di settore, infatti, sono state pubblicate le prime immagini di due moto “muletto” da prova, ovviamente camuffate, che sono state testate lungo le strade italiane (come si intuisce dalla targa delle auto che compaiono nelle foto) e che ricordano la fisionomia delle iconiche monocilindriche tuttofare di Suzuki.

Immagini “rubate” su strada. Secondo gli esperti, questa notizia potrebbe confermare che la casa di Hamamatsu sta effettivamente concentrando gli sforzi per evolvere o allargare la gamma Sport Enduro Tourer e aggiungere una nuova freccia all’arco delle proposte sul mercato rispetto alla V-Strom, che pure nelle sue varie declinazioni per allestimento e cilindrata si è conquistata, sin dal debutto nel 2014, un ruolo di rilievo nelle scelte dei motociclisti.

L’erede della V-Storm? E proprio la Suzuki V-Storm, versione 1000, era stata protagonista anche della prova comparativa del mensile Motociclismo dedicata agli pneumatici migliori per questo segmento di due ruote, che ha offerto interessanti informazioni ai biker alla ricerca dei modelli più performanti: alla fine ha vinto il Pirelli Scorpion Trail II a discapito di altri 7 concorrenti, con voti alti in tutte le prove. Da notare che, a fronte dei costi medi reali segnalati dalla rivista per i vari modelli, su Euroimport Pneumatici queste gomme moto per enduro hanno prezzi decisamente più bassi grazie alle offerte dell’eCommerce, che si rivela quindi un utile supporto per i biker che devono cambiare pneumatici.

Come saranno le nuove Suzuki? Tornando alle notizie che riguardano il brand nipponico e le moto “avvistate”, possiamo offrire qualche piccola informazione aggiuntiva: come detto, si intravedono due mezzi che, per quanto camuffati con i classici adesivi sulle parti in plastica, non risultano troppo dissimili dai modelli di V-Storm attualmente sul mercato. I dettagli innovativi sono il parabrezza più ampio, il nuovo look nella zona, che appare più aggressivo rispetto alla lente attuale (di forma ogivale) e soprattutto una differente silhouette della carrozzeria: tutti elementi che, per riprendere il richiamo alla linea DR citata in apertura, sembrano proprio derivati dai vecchi gruppi ottici rettangolari e dal parafango a becco d’anatra che caratterizzavano quelle proposte.

Leggi anche: Suzuki RM-Z250

Sguardo al passato. Il risultato appare più improntato alla grinta e ai muscoli, anche per i piccoli interventi apportati nella zona del serbatoio, lungo i fianchi laterali e nei pressi dei fianchetti. Non sembrano invece cambiati gli aspetti legati alla ciclistica, anche se su questo fronte bisogna attendere notizie più ufficiali: di sicuro si intravedono cerchi in lega a razze sdoppiate, un telaio e un forcellone che riprendono i tratti della moto attualmente commercializzata, mentre per il propulsore dovrebbe essere presentato una evoluzione del motore bicilindrico con omologazione Euro 5.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Area riservata Community

Entra in area riservata

Non fai ancora parte della community? REGISTRATI
felpa suzuki

Contatti e collaborazioni

Per informazioni, segnalazioni e richieste di collaborazione su contenuti e pubblicità contattaci scrivendo a info@suzukisport.it

Articoli recenti

Suzuki Sport su Instagram

Segui Suzuki Sport su Instagram

Suzuki Racing News

ALEX AND DANILO GET THROUGH THE DELUGE IN TRICKY THAILAND

MotoGP's return to Buriram was a brutal one, with the passionate fans packing the grandstands but extreme weather blighting the big race. A huge thunder storm swept through the circuit ahead of the start, delaying the off by almost an hour. [...]

RINS AND PETRUCCI PREPARED FOR UPHILL BATTLE IN BURIRAM

The Thai track of Buriram remained dry once again despite predictions of rain, this allowed the MotoGP field to have a straight-forward Saturday. [...]

2023 MOTOGP PROVISIONAL CALENDAR ANNOUNCED

The provisional 2023 FIM MotoGP World Championship calendar will have more races and more countries involved than ever before with 21 spread over 18 countries. [...]

SUZUKI WEEKEND ACTION – OCTOBER 1-2

The first race weekend in October sees Team Suzuki Ecstar on track at the Chang International Circuit in Thailand for round 17 of MotoGP. [...]

RINS HANGS ON FOR TOP TEN SPOT ON OPENING DAY IN THAILAND

The rain held off as MotoGP made its return to the Chang International Circuit in Thailand and FP1 and FP2 were both held in grey but dry conditions. [...]