Swift Sport 2018, rimappatura centralina by CTC Performance

ctc performance ecu stage 1

La nuova Suzuki Swift Sport 2018 ha sicuramente molto da offrire in termini di prestazioni pure e divertimento di guida ma, come tutte le auto sportive omologate, ha anche un gran potenziale inespresso che tutti gli appassionati di tuning auto non vedono l’ora di scoprire e sperimentare.

Suzuki per la sua Swift Sport dichiara una potenza massima di 140 cavalli a 5500 giri e una coppia massima di 230 Nm a 2500 giri, valori già ottimi per una vettura estremamente leggera come la Swift Sport che garantiscono una notevole dose di divertimento alla portata di tutti.

Inoltre è stato ormai appurato che Suzuki ha dichiarato valori più bassi di quelli realmente riscontrati nelle prove al banco, diverse riviste e preparatori del settore hanno infatto riscontrato dei valori decisamente più alti sulle versioni originali di Suzuki Swift Sport, con potenze massime che sono state riscontrate leggermente superiori ai 150 cavalli.

Quindi, se sei un felice possessore della nuova Swift Sport sappi che molto probabilmente stai già guidando una macchina con più di 150 cavalli per soli 975 Kg di peso… niente male per iniziare a divertirsi!

Motore 1.4 Boosterjet, caratteristiche principali

Nel seguente schema illustriamo i componenti principali del motore 1.4 Boosterjet di Suzuki Swift Sport, su molte di queste parti è possibile agire con interventi di elaborazione più o meno spinti.

schema motore suzuki 1.4 boosterjet

Il motore a benzina 1.4 boosterjet è dotato di impianto a iniezione diretta composto da iniettori con ugelli a sette fori che consentono di spruzzare il carburante finemente atomizzato e con una maggiore pressione.

Il sistema di sovralimentazione utilizza una valvola wastegate che nella guida normale si regola in posizione chiusa per assicurare la massima prontezza di risposta. La stessa valvola si apre a velocità di crociera per ridurre i consumi.

L’intercooler è raffreddato ad aria per migliorare l’efficienza volumetrica attraverso il raffreddamento dell’aria aspirata, questo è uno dei tipici componenti sui quali è possibile intervenire per ottenere prestazioni migliori.

Il sistema di controllo della pressione variabile del carburante riduce tipologia e quantità di particolato emesso.

Altre caratteristiche che concorrono all’ottenimento delle ottime prestazioni di questo motore sono:

  • Doppio sensore di controllo della pressione dell’aria aspirata, per una risposta immediata ai comandi del gas;
  • Collettori di aspirazione corti, collettori di scarico integrati nella testata e supporti a pendolo per un contenimento del peso e delle dimensioni.

Prestazioni e tuning della Swift Sport 2018

Sicuramente è possibile ‘vivere felici’ con la Suzuki Swift Sport 2018 per molti anni senza annoiarsi mai e senza fare alcuna modifica alla macchina, si verrà sempre ripagati da tanta generosità ed elasticità del motore e da una guida reattivissima ma, come spesso accade, ci sono utenti che non si accontentano mai e che amano elaborare la propria vettura alla ricerca di prestazioni migliori… ovviamente con la consapevolezza di non essere più in regola con le norme della strada e con l’accortezza, quindi, di utilizzare l’auto solo in pista o su aree private.

swift sport 2018 ctc performance

Trattandosi di un modello molto recente e con un motore inedito non sono ancora molte le parti speciali disponibili e ampiamente testate per la nuova Swift Sport, soprattutto per quel che riguarda l’elaborazione del motore ed in particolare della centralina elettronica.

Oltre ad alcune note aziende giapponesi di tuning ci sono però anche degli ottimi preparatori europei che hanno già messo a punto alcune interessanti soluzioni per il tuning di Suzuki Swift Sport e in particolare per la rimappatura della centralina.

Tra questi vogliamo segnalare CTC Performance una piccola azienda inglese con sede a Martock, nella contea del Somerset, attiva dal 2009 e con una notevole esperienza maturata nella produzione e vendita di parti speciali per Toyota e Suzuki.

Chris e Tony sono i proprietari di CTC Performance e hanno particolarmente a cuore la piccola Suzuki Swift Sport sulla quale hanno acquisito un’invidiabile esperienza nel tuning, anche molto spinto, a partire dalle precedenti versioni di Swift Sport.

ctc performance
Chris Cooke in azione in pista sul vecchio modello di Swift Sport

centralina originale BOSCH Suzuki Swift Sport ZC33S

La centralina originale della Swift Sport 2018 è di tipologia DI-Motronic ed è prodotta in Ungheria dalla Bosch. Il nome del modello è ECM-053R0-0 ed è possibile intervenire su questa centralina riprogrammandola, senza quindi il bisogno di sostituirla o di installare un modulo aggiuntivo.

Ovviamente si tratta di un operazione molto delicata, visto che si va a toccare il ‘cervello’ dell’intero motore, che deve essere svolta solo da personale qualificato nelle elaborazioni e dotato di appositi strumenti per intervenire nella cosiddetta ‘rimappatura’.

Di seguito due immagini della centralina originale, chiusa e aperta per essere predisposta all’operazione di tuning.

Rimappatura centralina by CTC Performance

CTC Performance è in grado di intervenire con una rimappatura della centralina originale di Suzuki Swift Sport 2018, adesso vedremo i dettagli e le prestazioni ottenute a seguito dell’operazione di ECU Tuning eseguita su una Swift Sport 2018 completamente originale.

Ma prima di entrare nei dettagli c’è una buona notizia per tutti gli appassionati di tuning che vogliano cimentarsi nell’elaborazione della Suzuki Swift Sport 2018, i ragazzi di CTC Performance offrono la possibilità di fruire del servizio di mappatura ‘a distanza’, basterà quindi rimuovere e spedire la centralina da loro (in Inghilterra) per riceverla, dopo pochi giorni, mappata in base alle proprie richieste.

ctc performance mapping suzuki swift sport zc33sCome spiegato all’inizio di questo articolo, la Swift Sport parte da una potenza reale superiore a quella dichiarata ufficialmente da Suzuki (e questo ci piace molto).

Nel caso specifico CTC Performance ha misurato, sulla Swift Sport utilizzata per il test, una potenza iniziale effettiva di 154 cavalli in configurazione originale.

L’intervento prevede la riprogrammazione della centralina originale (OEM) prodotta dalla Bosch, qui a sinistra una fase delle riprogrammazione, per un livello non eccessivamente spinto di elaborazione, chiamato Stage 1.

 

Con questo intervento di ECU Tuning Chris e Tony intervengono sui seguenti parametri controllati dalla centralina:

  • Regolazione mappa carburante
  • Mappa rapporto aria-carburante
  • Map accensione
  • Mappa fasatura variabile valvole
  • Boost Control Map portata da 1.0 bar a 1.2 bar
  • Boost Limiter modificato
  • Mappa curva di coppia
  • Mappa valvola a farfalla
  • Limitatore di giri incrementato da 6000rpm a 6300rpm
  • Limitatore di velocità incrementato da 220km/h a 280km/h

A seguito della rimappatura della centralina, la Suzuki Swift Sport 2018, nella prova al banco, ha ottenuto un incremento nella potenza massima di 16 cavalli, arrivando quindi a registrare una potenza finale effettiva di 170 cavalli.

Considerevole anche l’incremento di coppia a seguito del quale la Swift Sport arriva a toccare un valore massimo di 280 Nm.

Ecco il video con la prova al banco effettuata da CTC Performance per misurare i risultati ottenuti con l’intervento di tuning Stage 1.

Se vuoi maggiori informazioni o sei già convinto e desideri procedere con questo primo intervento di elaborazione ti invitiamo a registrarti nel nostro forum e inserire un messaggio di presentazione.

Il forum è stato appena aperto, potresti essere uno dei primi utenti a far parte di una nuova avventura!

In questo momento abbiamo un gruppo WhatsApp molto attivo con più di 60 proprietari della nuova Swift Sport, dopo la tua presentazione nel forum potrai decidere se essere inserito anche nel gruppo WhatsApp, ti  basterà inviarci il tuo numero di telefono a info@suzukisport.it, chiedendo di essere inserito nel Gruppo Swift Sport.

Ti ricordiamo infine che queste prestazioni sono state ottenute con la sola operazione di rimappatura della centralina, su una vettura completamente originale nelle altre parti, per questo si parla di Stage 1 di tuning.

Ma CTC Performance non è mai ferma e ha già preparato altre parti speciali da testare sulla nuova Swift Sport per un’elaborazione chiamata Stage 2 che alza ulteriormente l’asticella delle performance ottenute, vedremo prossimamente di cosa si tratta.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

giacca suzuki motogp
portachiavi suzuki

Contatti e collaborazioni

Per informazioni, segnalazioni e richieste di collaborazione su contenuti e pubblicità contattaci scrivendo a info@suzukisport.it

Suzuki Sport su Instagram

Segui Suzuki Sport su Instagram

Articoli recenti

Suzuki Racing News

The JGRMX/ Yoshimura/ Suzuki Factory Racing Team headed to Indianapolis, Indiana for round 11 of the [...]

The Buildbase Suzuki team's preparations for the 2019 Bennetts British Superbike Championsh [...]

The third weekend of March will see the JGRMX/ Yoshimura/ Suzuki Factory Racing Team in action for t [...]

The JGRMX/ Yoshimura/ Suzuki Factory Racing Team headed to the historic Daytona International Speedw [...]

The highly anticipated Qatar GP took place under Losail's lights with good conditions. Afte [...]